Ricetta della pastella per i Cefali

pastella.jpg

La mia pastella segreta per cefalo micidiale !!!

Da anni quando vado a cefali uso questa pastellina fatta in casa la cui consistenza deve essere morbida tanto da non poter essere applicata sull’amo con le mani. Generalmente uso un bastoncino quello degli spiedini è ottimo. Intingo il bastoncino nella pastella e cerco di prenderne una piccola parte circa mezzo centimetro , col bastoncino la applico all’amo girandogli intorno. Micidiale perché lascia un alone bianco altamente attirante. Per farla in casa servono:

Una ciotolina, uno spicchio d’aglio, latte intero, farina 00, 2 cucchiai abbondanti di pecorino sardo, 3 cucchiaini di zucchero, un pizzico di sale.

Si versano circa 250 gr. di latte nella ciotola , il formaggio, l’aglio grattugiato, il sale, e lo zucchero si mescola bene e si aggiunge farina mescolando di continuo, fino a che si raggiunge la consistenza della foto.

pastella1.jpg

Importante avere un prodotto omogeneo e senza grumi .Si tiene in frigo per almeno 12 ore prima di innescarla. Le prime volte la consistenza giusta è difficile da trovare ma con un paio di prove vi garantisco anche se non ha proprio un elevata tenuta, si raggiungono ottimi risultati .

Lascia un Commento

Chiudi
Invia e-mail